Brescia, 18 aprile 2016 - Il 23 aprile 2016 ricorrono i 400 anni dalla morte di William Shakespeare; dopo il successo di Metro Dante, organizzato lo scorso ottobre in occasione dei 750 anni dalla nascita del Sommo Poeta, il Comune di Brescia, Brescia Mobilità, Metro Brescia e Cieli Vibranti festeggiano il Bardo inglese con un nuovo, originale progetto: la lettura di pagine tratte dalle opere di Shakespeare, nell’arco di una sola giornata - sabato 23 aprile 2016 - nelle stazioni e su treni della metropolitana.

Nella maratona shakesperiana sarà coinvolta tutta la città: al fianco di attori e musicisti professionisti, parteciperanno infatti gli studenti degli istituti scolastici di Brescia e tutti gli appassionati che decideranno di intervenire, riempiendo di versi gli spazi della metropolitana più bella d’Europa. MetroShakespeare proporrà le opere del Bardo con formule diverse e accattivanti. Accanto al più tradizionale reading, si assisterà a flash-mob, letture in staffetta e performance che  affiancheranno alla parola la musica e il movimento. Uno spazio speciale, come detto, sarà riservato alle scuole che con il format “Shakespeare sale in cattedra” potranno trovare nuovi modi per raccontare, leggere e interpretare i capolavori del  drammaturgo inglese. Come già accaduto per Metro Dante, si rinnova anche in questa occasione la prestigiosa collaborazione con la Biblioteca Queriniana, che esporrà alcune pregevole edizioni storiche delle opere shakesperiane pubblicate a Brescia.

MetroShakespeare, che combina l’alta qualità della proposta culturale mediatica con l’estetica innovativa della metropolitana, si segnala come iniziativa unica nel suo genere nel panorama delle celebrazioni shakesperiane in Italia, e non solo, e gode del patrocinio del Comune di Brescia, della Provincia di Brescia, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e dell’Università degli Studi di Brescia. La metropolitana si conferma luogo vitale e vivace della nostra città, non solo mezzo di trasporto ma arteria viva dello spazio urbano, capace tramite le sue proposte di contribuire all’animazione del centro storico e non solo. Il progetto sarà attivo anche sui social network, con aggiornamenti fotografici e video in tempo reale.

MetroShakespeare nasce con la volontà di costruire un contrappunto creativo tra il sublime della parola del Bardo e le suggestioni d’avanguardia degli spazi della metropolitana di Brescia, che è stata non a torto definita “la più bella d’Europa”. Versi e rotaie, teatro e pannelli elettronici, canti e scale mobili: l’incontro tra letteratura e tecnologia è un ossimoro virtuoso che da un lato esalta l’eterna bellezza del teatro shakesperiano e dall’altro rivela un volto inedito dello spazio urbano, non più - e non soltanto - luogo di passaggio ma punto d’incontro e culla della comunità. Dopo Metro Dante, si tratta di un’ulteriore tappa di un percorso che rende la metropolitana di Brescia sempre più uno spazio non solo da attraversare, ma da vivere nel segno dell’arte e della cultura. Grazie a tutti coloro che partecipano al progetto e che lo hanno reso possibile: artisti, docenti, studenti e volontari che daranno cuore e voce alle opere di Shakespeare. Grazie al loro impegno e al loro talento, saranno tanti gli appassionati e i curiosi che riscopriranno al tempo stesso l’immortale grandezza del drammaturgo inglese e la bellezza che scorre sotto strade e piazze della città rinnovando il legame col passato per abbracciare il presente ed immaginare il futuro.

PROGRAMMA METROSHAKESPEARE

STAZIONE S. FAUSTINO

ORE 10.30

AS YOU LIKE IT - OUVERTURE

Concerto a cura del Liceo Musicale “Veronica Gambara”

 

ORE 15

SHAKESPEARE IN LIFE: VITA E MORTE DEL BARDO

Michele Segreto – Michele Mariniello – Marzia Gallo, attori

 

ORE 16

SHAKESPEARE IN LOVE: ROMEO, GIULIETTA E I SONETTI

GRUPPO 0: Filippo Garlanda – Francesca Maffezzoni – Arianna Pasolini – Gemma Pasolini, attori e 

musicisti 

Davide Bonetti, fisarmonica

 

ORE 17

SHAKESPEARE IN WAR: RICCARDO III, MACBETH E CIMBELINO

GLI INFAUSTI: Ester Spassini – Massimiliano Gelmi – Maria Rodella – Carlo Puoto, attori

 

ORE 18

SHAKESPEARE IN LIFE: VITA E MORTE DEL BARDO

Michele Segreto – Michele Mariniello – Marzia Gallo, attori

 

STAZIONE VITTORIA

ORE 15

SHAKESPEARE IN MUSIC: LA TERRA HA VOCE PER COLORO CHE ASCOLTANO

Luciano Bertoli, attore

Giovanni Colombo, pianoforte

 

ORE 16

SHAKESPEARE IN WAR: RICCARDO III, MACBETH E CIMBELINO

GLI INFAUSTI: Ester Spassini – Massimiliano Gelmi – Maria Rodella – Carlo Puoto, attori

Giovanni Colombo, pianoforte

 

ORE 17

SHAKESPEARE IN LIFE: VITA E MORTE DEL BARDO

Michele Segreto – Michele Mariniello – Marzia Gallo, attori

Giovanni Colombo, pianoforte

 

ORE 18

SHAKESPEARE IN LOVE: ROMEO, GIULIETTA E I SONETTI

GRUPPO 0: Filippo Garlanda – Francesca Maffezzoni – Arianna Pasolini – Gemma Pasolini, attori e 

musicisti 

Davide Bonetti, fisarmonica

Giovanni Colombo, pianoforte

 

ORE 19

LOVE IS MY SIN: SONETTI A  PIÙ VOCI

Spettacolo conclusivo che abbina pagine musicali dell’epoca di Shakespeare e lettura di alcuni 

sonetti d’amore.

Mascoulisse quartet

Stefano Belotti, Emanuele Quaranta, Alberto Pedretti, Davide Mingardi, tromboni

 

STAZIONE STAZIONE FS

ORE 15

SHAKESPEARE IN WAR: RICCARDO III, MACBETH E CIMBELINO

GLI INFAUSTI: Ester Spassini – Massimiliano Gelmi – Maria Rodella – Carlo Puoto, attori

 

ORE 16

SHAKESPEARE IN LIFE: VITA E MORTE DEL BARDO

Michele Segreto – Michele Mariniello – Marzia Gallo, attori

 

ORE 17

SHAKESPEARE IN LOVE: ROMEO, GIULIETTA E I SONETTI

GRUPPO 0: Filippo Garlanda – Francesca Maffezzoni – Arianna Pasolini – Gemma Pasolini, attori e 

musicisti 

Davide Bonetti, fisarmonica

 

ORE 18

SHAKESPEARE IN WAR: RICCARDO III, MACBETH E CIMBELINO

GLI INFAUSTI: Ester Spassini – Massimiliano Gelmi – Maria Rodella – Carlo Puoto, attori

 

SUI TRENI

DALLE ORE 15 ALLE ORE 19

SHAKESPEARE ON THE ROAD

CUT (CENTRO UNIVERSITARIO TEATRALE) “LA STANZA” DELL’UNIVERSITÀ CATTOLICA DI BRESCIA 

Per un giorno, sui treni del Metrobus, puoi incontrare Giulio Cesare e Re Lear, Puck e la bisbetica 

domata.

 

ALTRE STAZIONI

DALLE ORE 15 ALLE ORE 19

SHAKESPEARE SALE IN CATTEDRA

Le scuole bresciane saranno coinvolte direttamente, curando delle letture shakespeariane, 

reinventando con fantasia temi e personaggi del Bardo.

SHAKESPEARE IN STAFFETTA

Maratona di letture shakesperiane: i lettori (comuni cittadini e nomi noti) si passano il volume 

sulle carrozze della metro. 

SHAKESPEARE IN CARROZZA

Letture itineranti sulle carrozze della metropolitana.

SHAKESPEARE FLASH

Il Bardo in pillole, con interventi estemporanei che mescolano teatro, canto e musica.

 

LA QUERINIANA PER METROSHAKESPEARE

ORE 15.30 – ORE 16.30

Esposizione delle edizioni antiche e delle opere shakesperiane stampate a Brescia custodite dalla 

Biblioteca Queriniana. Illustrazione dei libri esposti a cura di Ennio Ferraglio.