Pian Camuno (Brescia), 12 ottobre 2017 Drammatico incidente ai danni di un cacciatore questo pomeriggio a Piancamuno, in una area agricola di via Dossi, nella zona periferica del paese. Un uomo di 61 anni residente in zona era mimetizzato tra la vegetazione in attesa di una preda quando, per motivi ancora da stabilire, è stato investito da una mietitrebbia. L’uomo che si trovava alla guida del mezzo di lavoro ha spiegato di non avere visto il cacciatore e di averlo colpito senza volere.

È stato lui ha chiamare il numero unico 112 e a chiedere aiuto. Le ferite riportate dal camuno sono gravissime. La direzione del 118 ha comunicato che è stato necessario amputargli una gamba e una mano. Il cacciatore non avrebbe ha sentito avvicinarsi la mietitrebbia perchè portava dei tappi per proteggersi. Sul posto sono intervenute due ambulanze, l’elicottero, le forze dell’ordine e i tecnici dell’ats Montagna. Il giovedì la caccia è regolarmente aperta, mentre il silenzio venatorio è previsto martedì e venerdì.