Brescia, 10 gennaio 2018 - Da Tolosa a Travagliato, nel Bresciano: più di 900 km di viaggio all'insaputa dell'autista del tir. I carabinieri di Travagliato, nel Bresciano, hanno fermato tre giovani stranieri i che si erano nascosti a bordo di un camion che trasportava ferro e che da Tolosa, in Francia, doveva effettuare consegne nel Bresciano. I tre, provenienti dal centro Africa, sarebbero saliti di nascosto sul camion a Ventimiglia convinti però di andare in Olanda e non in Italia. 

I passeggeri clandestini erano privi di documenti di riconoscimento. Ai carabinieri hanno detto di arrivare dal centro Africa (Sudan e Somalia) e di avere tra i 23 e i 27 anni. I tre hanno anche confermato di essere clandestinamente arrivati in Italia nascondendosi nel rimorchio del camion, all’insaputa dell'uomo alla guida. Trovandosi nel territorio nazionale, in stato di clandestinità ed in violazione alla vigente normativa, i tre stranieri sono stati posti a disposizione dell’Ufficio espulsioni della Questura di Brescia.