Lumezzane (Brescia), 12 gennaio 2018 - Notte di lavoro per i vigili del fuoco, che sono riusciti solo stamattina a spegnere l'incendio, scoppiato poco dopo le 19 di giovedì sera in uno degli stabilimenti della Sil Sileri di Lumezzane. L'azienda si occupa di materiale utilizzato nel settore automobilistico. Le fiamme hanno intaccato e danneggiato gravemente anche la vicina Framon, ditta specializzata in sistemi di illuminazione.

Per circa dodici ore sono così state impegnate dieci squadre di pompieri per un totale di una quarantina di operatori. I vigili del fuoco sono arrivati, tra l’altro, da Brescia, Gardone Valtrompia e Lumezzane. Ad andare a fuoco sono state anche alcune auto dei dipendenti. In totale sarebbero andati a fuoco quasi settemila metri quadri di magazzino contenente alluminio, polistirolo, plastica e cartone. Arpa ha installato una centralina per le verifiche ambientali e la Procura di Brescia ha aperto un'inchiesta. "Stiamo valutando ogni ipotesi, non escludiamo nulla", riferiscono i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme dopo ua notte di lavoro. 

Non solo, un altro incendio è divampato a Casto in una fabbrica di via Roma. In nessuno dei due casi si segnalano  feriti o problemi per la popolazione. Sul luogo erano presenti anche le forze dell’ordine e le rappresentanze dei rispettivi Comuni. Il numero unico 112 ha impiegato anche alcuni equipaggi del 118, inviati a scopo precauzionale data la vastità degli incendi.