Sulzano (Brescia), 5 ottobre 2017 - Christo, domenica 15 ottobre a partire dalle tre del pomeriggio, tornerà sulle acque del lago d’Iseo. Questa volta non più per camminare sull’opera d’arte contemporanea più visitata al mondo nel 2016 "The Floating Piers", bensì alle Palafitte, edificio del demanio appoggiato sul fondo del Sebino. L’occasione sarà quella della presentazione dell’attesissimo libro-catalogo che, in 846 preziose pagine rivelerà la storia completa del “ponte”.

"Nel testo, di cui abbiamo visto l’anteprima, ma che anche noi non abbiamo ancora concretamente sfogliato - spiega il sindaco di Sulzano Paola Pezzotti - ci sarà materiale inedito. Christo ha inserito i bozzetti preparatori, i collage, così come importanti documenti, i progetti ingegneristici, i dati tecnici, le mappe e più di 2mila fotografie del progetto. Da quello che ho visto e percepisco si tratta un lavoro unico, che va a completare l’avventura di The Floating Piers rendendola immortale. Per questo motivo il Comune si doterà di una copia consultabile dai cittadini e che sarà a loro disposizione su richiesta tramite la biblioteca". Il costo del volume non sarà alla portata di tutti: 750 euro.

Ad anticiparne la realizzazione è stato lo scorso 18 giugno lo stesso artista in un post pubblicato sulla pagina di Facebook del progetto di Christo&Jeanne-Claude The Floating Piers. "Un anno fa - diceva il post - fu completata e aperta al pubblico l’opera d’arte da 100mila metri quadri composta da 220mila cubi in polietilene galleggianti sulla superficie del lago d’Iseo. Per tutti coloro che si sono persi la visita o che desiderano ricordarla, Christo ha composto un tomo di circa 800 pagine con tutta la documentazione del caso con centinaia di fotografie realizzate da Wolfgang Volz".

Domenica 15 ottobre l’artista sarà dunque ancora una volta sul Sebino a disposizione di coloro che compreranno il nuovo libro, edito da Taschen. Gli acquirenti saranno omaggiati del suo autografo. Non solo: l’artista firmerà anche i cataloghi più popolari (del costo di 20 euro) che saranno messi in vendita durante il pomeriggio. L’evento servirà a anticipare l’inizio dei lavori di ripristino delle Palafitta a spese del Comune di Sulzano e della Regione Lombardia. L’immobile, che sarà gestito dal Comune di Sulzano, ospiterà eventi di arte e cultura.