Desenzano del Garda, 3 ottobre 2017 -  È evaso dalla Comunità terapeutica dove si trovava agli arresti domiciliari per andare a trovare la sua fidanzata. Nel giro di poco, però, i carabinieri lo hanno trovato . E’ accaduto a Desenzano del Garda dove i militari della Stazione, ricevuta segnalazione dai colleghi di Travagliato, che hanno constatato che un trentenne del Benaco che stava seguendo un percorso alla comunità “Il Frassino”, sita nel paese della bassa, non si trovava dove avrebbe dovuto essere. Gli uomini dell’Arma si sono recati immediatamente a casa della sua donna, trovando il giovane nascosto dietro a una porta. L’uomo è stato fermato e riaccompagnato alla sua forzata dimora in Travagliato. La sua latitanza, durata solo poche ore, probabilmente gli costerà cara visto che al momento già gli è valsa una denuncia.