Sale Marasino (Brescia) 6 dicembre 2017 - È stato trovato stamattina il corpo di Enrico Usai, escursionista 46enne, di Venezia disperso da sabato nella zona di Punta Almana, sopra Sale Marasino, nel Bresciano. Dopo avere perlustrato i luoghi in cui
si presumeva potesse essersi diretto, sono state rilevate alcune tracce del suo passaggio in prossimità di un canale molto ripido. Mentre le squadre territoriali della V delegazione bresciana, in collaborazione con il soccorso alpino della guardia di finanza, si stavano avvicinando, l'elicottero ha individuato il corpo dall'alto. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, l'uomo è scivolato lungo il pendio sull'erba ghiacciata ed è caduto per una ventina di metri da un roccione. I traumi riportati hanno provocato la morte