Brescia, 11 ottobre 2017 - Carabinieri di Salò in trasferta a Brescia per arrestare spacciatori. E' successo nelle scorse ore quando i militari in servizio sul Garda, mossi dal sospetto che quei due si dedicassero allo smercio di sostanze, hanno deciso di presentarsi alla porta di casa di una coppia convivente in città. La perquisizione ha dato conferma di quel che gli investigatori avevano intuito. All'interno di alcuni barattoli di plastica, ecco nascosto mezzo chilo di marijuana. Nell'appartamento poi c'era un bilancino di precisione con tracce della sostanza psicotropa. Risultato: due arresti. Sottoposti a giudizio direttissimo, per i due è stato disposto l'obbligo di firma.