Dello (Brescia), 21 gennaio 2015 - È stato arrestato con l'accusa tentato omicidio dai carabinieri il marito della 26enne di origine indiana che ieri sera a Dello, in provincia di Brescia, è stata avvolta dalla fiamme. Secondo quanto ricostruito, è stato il marito, anche lui indiano, a dare fuoco alla moglie dopo averla cosparsa di benzina.

La donna, madre di due figli, è ricoverata in gravi condizioni in ospedale Civile di Brescia, ma non sarebbe in pericolo di vita. In base a quanto ricostriuto, il marito non accettava che la consorte, impiegata da un commercialista nella zona, vestisse all'occidentale per andare al lavoro. "Abbiamo dato la dote in India, ma la famiglia di lui continuava a chiedere soldi" ha poi spiegato un parente della vittima.