Desenzano (Brescia), 19 maggio 2017 - Sfreccia lungo il lungolago in auto completamente ubriaco, costringendo gli agenti del Commissariato a un pericoloso inseguimento per le vie del centro. E' successo la scorsa notte a Desenzano del Garda, dove un ventottenne di Padenghe è stato scoperto al volante Ncon un tasso alcolemico di oltre cinque volte il limite consentito.

I poliziotti avevano avvistato la Mercedes procedere a forte velocità e zigzagando appunto sul lungolago. Quando hanno intimato all'automobilista di fermarsi, quello per tutta risposta ha accelerato e ha messo in atto una serie di manovre spericolate. Dopo un inseguimento in auto, la Polizia è riuscita a fermare il giovane in fuga che però anziché arrendersi si è lanciato fuori dalla macchina e ha proseguito la corsa a piedi, inutilmente. E' stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale.