Sirmione, 31 luglio 2017 - Spazio alla grande musica e a dolcissime serenate quella di domani nel grande parco della villa sirmionese dove Maria Callas trascorse probabilmente i più intensi anni della sua vita, densa di successi ma anche di ripetute delusioni.Per iniziativa dell'Assessorato alla Cultura e della biblioteca comunale di Sirmione, gli attuali proprietari hanno acconsentito ad aprire eccezionalmente i cancelli al pubblico, che potrà quindi visitare il parco e vedere la piscina a forma di lago di Garda dedicata a Maria dall'innamoratissimo marito, il cavalier Meneghini.

Al calar del sole, proprio sotto le finestre alle quali si affacciava la Divina, la voce di Paolo Battaglia, accompagnato da Roberto Turra alla chitarra e Anca Vasile al violino, condurrà i presenti lungo un percorso costellato dalle più belle serenate della storia. A impreziosire le sette note saranno alcune poesie recitare dall'attore Alberto Donatelli. L'ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni rivolgersi alla biblioteca comunale.