Provaglio d’Iseo, 13 giugno 2017 - Una giornata dedicate alle donne e al medioevo. Ad organizzare è il circolo culturale “Vite Persone in Cammino” di Provaglio d’Iseo, che invita le signore del territorio a partecipare, il 29 luglio, a una gita alla scoperta della Valcamonica. Gli uomini sono comunque bene accetti. L’idea è quella di realizzare un percorso di scoperta dell’archetipo femminile nel medioevo camuno e non solamente. Dopo la partenza da Provaglio d’Iseo alle 7.45 in via Sebina dal parcheggio del cimitero si arriverà a Capo di Ponte alla Pieve di San Siro.

La tappa successiva è quella alla chiesa delle Sante Faustina e Liberata. Vicino ad essa si potrà vedere il masso delle Sante, dove sono incise sei mani. Secondo la leggenda, Faustina, Liberata e san Marcello fermarono il masso durante la caduta di una frana che stava per distruggere l’antico villaggio sottostante, chiamato Serio. Dopo il pranzo al sacco si vedranno il meraviglioso Monastero di San Salvatore e il Colle della Maddalena a Bienno. Il costo massimo dell’escursione sarà di venti Euro a seconda del numero dei partecipanti. È richiesta una caparra di dieci da portare il 17 luglio alle 20,30 al Teatro di Psicodramma, in via Repubblica 1 angolo via Sebina a Provaglio di Iseo. L'iscrizione dovrà essere fatta tramite l' indirizzo gruppoincircolo@gmail.com indicando il nome e numero di cellulare