Brescia, 3 ottobre 2017 - Il recupero tra Ternana e Brescia si chiude con un pareggio che consente ad entrambe le contendenti di proseguire nel rispettivo cammino, anche se impedisce ad entrambe il deciso balzo in avanti desiderato. La squadra di Boscaglia "riprende" (dal 19’ e 28” per la precisione) la partita a spron battuto. Le Rondinelle dimostrano grande personalità ed assumono le redini della gara, costringendo Bleve ad una difficile parata dopo soli 3' per neutralizzare un felice spunto di Furlan, abile a liberarsi davanti a lui. La formazione ospite insiste e costringe al lavoro la difesa rossoverde.

Al 39' (19' di gioco di questo recupero) giunge però l'episodio che cambia il copione del match. Montalto in contrasto con Gastaldello guadagna un calcio di punizione da posizione invitante. Esaurite le proteste dei giocatori biancazzurri è lo stesso Montalto ad incaricarsi della battuta con una secca sventola che si insacca di potenza nel sette dove Minelli non può arrivare. Uno svantaggio del tutto immeritato per il buon Brescia visto all'opera nella prima parte del recupero, ma i giocatori di Boscaglia hanno il merito di non disunirsi e di proseguire nella loro azione. Passano così solo 4' ed è già tempo di pareggio con Bisoli che riceve un invitante assist di Furlan, colpisce il palo e poi è lesto a riprendere la ribattuta per l'1-1 con il quale le due contendenti vanno al riposo. Nella ripresa la Ternana sale di tono, mentre le Rondinelle rallentano. Montalto è ancora il più pericoloso degli umbri, mentre sul fronte opposto il Brescia non riesce più a minacciare seriamente Bleve. La gara, pertanto, si chiude sull'1-1 per un punto che allunga la serie positiva della squadra di Mister Boscaglia, rinviando, però, quello che avrebbe potuto essere il salto di qualità che ad un certo punto è sembrato a portata di mano.

Ternana-Brescia 1-1 (1-1)

Ternana (4-3-1-2): Bleve 6,5; Valjent 6,5, Gasparetto 6, Signorini 6, Ferretti 6 (1' st Favilli 6,5); Varone 6, Paolucci 6, Defendi 6; Tiscione 6 (16' st Tremolada 6); Albadoro 6 (35' st Carretta n.g.), Montalto 6,5. A disposizione: Sala, Angiulli, Candellone, Finotto, Marino, Zanon, Bordin, Capitani, Franchini All: Pochesci 6.
Brescia (3-5-2): Minelli 6; Meccariello 6,5, Gastaldello 6, Somma 6; Bandini 6 (35' st Cancellotti n.g.), Bisoli 6,5, Martinelli 6, Dall’Oglio 6,5, Furlan 6,5; Rivas 6 (38' st Machin n.g.), Rinaldi 6 (29' st Ferrante 6) A disposizione: Pelagotti, Lancini, Longhi, Machin, Cortesi. All: Boscaglia.
Arbitro: Martinelli di Roma 6.
Reti: 39’ pt Montaldo (T), 43’ pt Bisoli (B).
Note: la partita è ripartita dal 19’ e 28” del primo tempo - ammoniti: Gastaldello, Meccariello, Varone, Montalto – angoli: 4-4 – spettatori: 5.000 circa - recupero tempo: 1' e 4'.