Brescia, 2 ottobre 2017 - E' iniziata una settimana un po' anomala per il Brescia che domani sera sarà in campo al "Liberati" per proseguire la gara con la Ternana interrotta dopo 19' di gioco da un autentico diluvio. Dopo l'allenamento del mattino e il pranzo, le Rondinelle raggiungeranno in treno la città umbra dove cercheranno di allungare la loro serie positiva. A livello individuale si sono allenati a parte Caracciolo e Ndoj. Le loro condizioni saranno valutate solo nell'immediata vigilia della gara, mentre non saranno sicuramente a disposizione Torregrossa e Checchin, ancora impegnati nel loro lavoro di recupero. Dopo il turno di squalificato scontato con il Perugia Gastaldello sarà invece nuovamente "arruolabile" per mister Boscaglia, che, a sua volta, attende la decisione del giudice sportivo dopo l'espulsione rimediata con i Grifoni.

L'allenatore biancazzurro mantiene alta la concentrazione su un incontro molto importante per la sua compagine: "Dobbiamo cercare di recuperare in fretta le energie. Ci attende un viaggio lungo, ma vedremo di scendere in campo pronti a dare il massimo. L'obiettivo è quello di conquistare un altro risultato positivo che possa confermare la nostra crescita. E' un peccato che la gara con la Ternana sia stata sospesa. Eravamo partiti molto bene. Avevamo creato già un paio di occasioni ed avevamo messo in mostra un buon gioco. Dovremo essere bravi a rientrare subito in partiti e a riprendere il discorso che la pioggia ha interrotto. Già dal 1' di questo recupero dovremo giocare con intensità e determinazione, decisi a centrare un risultato che possa premiare il lavoro che stiamo facendo".