Brescia, 14 settembre 2017 - Giornata un po' particolare quella odierna per il Brescia, che ha affiancato al lavoro di preparazione pomeridiano al San Filippo la presentazione ufficiale della nuova rosa allestita durante il mercato estivo che si è tenuta la mattina nella sede dello sponsor Ubi Banca. Nell'occasione l'istituto bancario è stato "invaso" dalla nutrita pattuglia biancazzurra, con il presidente Massimo Cellino che ha “guidato” i vertici societari, dirigenti, tecnici e addetti ai lavori al fianco degli oltre trenta calciatori attualmente a disposizione dell'allenatore Roberto Boscaglia. Proprio questa abbondanza è stato uno dei temi dell'intensa mattinata, che ha posto in bella evidenza il positivo inizio della campagna abbonamenti (già superate in pochi giorni le tremila tessere) e i progetti futuri che dovranno portare in alto il Brescia targato Massimo Cellino, come lui stesso ha ribadito con determinazione.

Sul fronte dell'organico Mister Boscaglia ha ribadito le sue intenzioni: "Indirizzeremo il nostro lavoro in modo particolare su un gruppo di 24/25 elementi che saranno il punto di riferimento di questa stagione. Mi sembra questo il numero giusto per poter lavorare con profitto". Dopo l'arrivo di Cellino, il mercato ha profondamente rinnovato le Rondinelle, che hanno ricevuto diversi inserimenti in tutti i reparti, cercando di alzare il tasso di esperienza di un gruppo prima forse troppo giovane. Per quel che riguarda le indicazioni dal campo, dove proseguono gli allenamenti a porte chiuse, le notizie che trapelano in vista della sfida casalinga di sabato con una Pro Vercelli "ferita" e bisognosa di punti, parlando del pieno ritorno in gruppo di Caracciolo, ma sono a buon punto anche Longhi e Cancellotti, mentre Torregrossa continua ad allenarsi a parte.