Brescia, 30 settembre 2017 - Il Brescia si "regala" la prima, sospirata vittoria casalinga superando 2-1 il Perugia capolista. Una vittoria di particolare rilievo, giunta in rimonta ai danni di un avversario che ha messo in mostra un potenziale di tutto rispetto.

Il primo tempo è all'insegna dell'equilibrio. Le due contendenti si affrontano a viso aperto e sono numerosi i tentativi su un fronte e sull'altro. Al 24' grosso spavento per i tifosi biancazzurri per un colpo di testa di Di Carmine che supera Minelli, ma Furlan allontana in modo provvidenziale dalla linea di porta. Prima dell'intervallo la risposta delle Rondinelle manda pericolosamente alla conclusione Ferrante che va vicino al gol per ben due volte, ma il punteggio non muta. La ripresa si apre con il vantaggio dei grifoni. E' il 4' quando uno stacco di testa perentorio di Han trafigge Minelli. gara in salita per la squadra di Boscaglia, che però non si perde d'animo e reagisce subito con gli spunti di Rinaldi e Ferrante. La contesa si fa sempre più avvincente e mentre il Brescia insegue il pareggio, il Perugia si rende ancora insidioso con Pajac, ma è l'ingresso di Caracciolo a modificare la situazione. L'Airone entra al 15' e al 21' trafigge Rosati per l'1-1 che carica ulteriormente le rondinelle. A questo punto il Brescia crede nel sorpasso e proprio da un duetto da Caracciolo e Bisoli al 35' giunge la rete che manda a ko gli ospiti e fa esplodere di gioia il "Rigamonti" che festeggia così la prima vittoria interna delle rondinelle che martedì torneranno a Terni, per recuperare la gara con i rossoverdi, con il morale alto.

BRESCIA-PERUGIA 2-1 (0-0)
Brescia (3-5-2): Minelli 6; Meccariello 6, Somma 6,5, Edoardo Lancini 6; Cancellotti 6 (22' s.t. Cattaneo 6), Bisoli 6,5, Ndoj 6 (9' s.t. Martinelli 6,5), Machin 6, Furlan 6,5; Rinaldi 6, Ferrante 6,5 (15' s.t. Caracciolo 7). All: Boscaglia 6,5.
Perugia (4-3-1-2): Rosati 6; Zanon 6, Volta 6,5, Monaco 6, Pajac 6,5; Bianco 6, Colombatto 6 (27' s.t. Emanuello 6), Bandinelli 6; Bonaiuto 6 (14' s.t. Terrani 6); Di Carmine 6,5, Han 6,5 (29' s.t. Falco 6). All: Giunti 6.
Arbitro: Marinelli di Tivoli 6.
Reti: Han (P) 4' st, Caracciolo (B) 20' st, Bisoli 8b) al 35' st
Note. Ammoniti: Lancini, Meccariello, Martinelli, Volta, Somma. Espulso: Roberto Boscaglia per proteste al 24' st. Spettatori:  7.311. Angoli: 3-10. Recupero: 1’ e 4’.