Treviglio (Bergamo), 7 agosto 2017 - Picchiato sulla banchina, cade tra il treno e i binari e riporta un trauma cranico. E' successo intorno a mezzogiorno di oggi, lunedì 7 agosto, alla stazione di Treviglio dove un gruppo di uomini ha malmenato un viaggiatore che si trovava sulla banchina del binario 4, in attesa di prendere il treno.

All'improvviso il gruppo lo ha accerchiato e colpito più volte alla testa. L'uomo è quindi caduto, non si sa se perdendo l'equilibrio nella colluttazione oppure se spinto, tra il binario e il convoglio - il passante per Varese - che per fortuna era ancora fermo. Sono stati poi gli stessi aggressori, prima di darsi alla fuga attraverso il sottopasso pedonale, ad afferrarlo e a riportarlo sulla banchina. L'uomo, che ha riportato un trauma cranico. è stato soccorso da un'ambulanza del 118. Sono intervenuti gli agenti della Polfer per i rilievi e le indagini di un gesto di cui al momento è difficile dare una spiegazione.