Bergamo, 6 settembre 2017 - Ha rimproverato un passeggero perché aveva i piedi sul sedile. Per questo l'uomo, uno straniero di origine magrebina, ha spintonato il capotreno, una donna di 50 anni, ed è fuggito. Il controllore si è subito ripresa e ha dato l'allarme: la Polfer ha bloccato l'aggressore a pochi metri dalla stazione. L'episodio è avvenuto questa mattina, sul treno numero 24765, che sarebbe dovuto partire alle 10.08 da Treviglio Centrale per Bergamo. La posizione dell'uomo è ora al vaglio della Polfer. La donna si è invece fatta medicare per le contusioni.