Villongo (Bergamo), 19 giugno 2017 - Un colpo di sonno potrebbe essere all’origine dell’incidente stradale in cui ha perso la vita Luca Fontana, 43 anni, originario di Sarnico ma residente a Villongo, in via Loreschi, sposato (sua moglie ha 40 anni) e padre di due figli piccoli. La disgrazia è accaduta domenica all’alba, intorno alla 5.30, lungo il tratto di autostrada A4 tra Palazzolo sull’Oglio e Ponte Oglio, nel territorio di Erbusco, in direzione di Milano. Secondo una prima ricostruzione dei fatti da parte degli agenti della Polstrada di Seriate, sul posto per i rilievi, l’uomo stava rientrando a casa dopo la nottata trascorsa nel Bresciano. Era solo e al volante della sua Peugeot 307, quando ha sbandato ed è uscito dalla carreggiata. L’auto ha sfondato la rete metallica di protezione della strada e si è fermata nella vegetazione. Sull’asfalto non sono stati rilevati segni di frenate e nell’incidente non ci sarebbero altri mezzi coinvolti.

Solo un’automobilista di passaggio, qualche minuto dopo, ha notato la vettura semidistrutta a lato della carreggiata e ha allertato i soccorsi. Sul posto il 118 ha inviato tre ambulanze dagli ospedali di Sarnico, Chiari e Brescia. Quando i mezzi di soccorso hanno raggiunto il luogo dell’incidente, le condizioni del 43enne erano critiche: era ancora vivo ma senza conoscenza. Il personale medico ha cercato di rianimarlo, ma alla fine non c’è stato nulla da fare per salvare la vita all’operaio. La salma è stata composta nella camera mortuaria del cimitero a disposizione del magistrato.