Bergamo, 9 ottobre 2017 - Al culmine di una violenta lite in macchina con il suo compagno, ha spalancato la portiera dell'auto che stava procedendo lungo l'ex statale Dalmine-Villa d'Almè, una tangenziale di Bergamo, e si è buttata sull'asfalto, restando ferita.

L'episodio è accaduto la notte scorsa: la donna, 22enne di origine boliviana, è stata soccorsa dal 118 e trasportata all' ospedale Papa Giovanni XXIII per le cure del caso. Le sue condizioni non sono gravi. Il compagno, boliviano di 24 anni, si è dato alla fuga senza fermarsi a prestare soccorso alla donna. Sul posto sono giunti anche i carabinieri di Curno, che hanno poi rintracciato il compagno e lo hanno denunciato.