Cronaca

Nel covo del pluripregiudicato sono state sequestrate numerose carte d’identità, patenti, tessere sanitarie, carte di credito, codici fiscali e timbri riportanti l’emblema della Repubblica Italiana, tutto materiale abilmente contraffatto. 

Sport Tech Benessere Moda Magazine