Colere (Bergamo) - Ha perso la vita dopo essere stato travolto dai pesanti tronchi che aveva tagliato. La vittima è un pensionato di 77 anni, Roberto Belingheri, residente a Colere, sposato, conosciuto in paese, dove ieri pomeriggio è avvenuta la disgrazia. L’esatta dinamica è ancora in via di accertamento, ma secondo una prima ricostruzione, l’anziano si trovava nel terreno di sua proprietà per potare gli alberi. Un'operazione che aveva fatto altre volte.

Prima dell’incidente, ne aveva già tagliati parecchi e poi li aveva accatastati, uno sopra l’altro. Ma il lavoro non era ancora ultimato, perché mancava ancora un tronco. E infatti dopo aver impugnato la motosega il 77enne si è messo di nuovo all’opera. Ma qualcosa è andato storto. Forse il tronco si è avvicinato troppo agli altri, sta di fatto che dopo essersi mossi gli sono finiti addosso travolgendolo. Il pensionato pare abbia tentato di bloccarli, un tentativo del tutto inutile. Le condizioni dell’uomo sono apparse subito molto gravi. Scattato l’allarme, la centrale operativa del 118 ha inviato un paio di ambulanze per soccorrere il ferito, e nel frattempo è stato richiesto anche l’invio dell’elicottero dal Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Ma quando il personale medico ha raggiunto il luogo dell’incidente, per l’uomo, purtroppo, non c’era più nulla da fare. La salma è stata composta nella camera mortuaria del cimitero, in attesa del nulla osta del magistrato per lo svolgimento dei funerali. Per gli accertamenti di legge sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Clusone.