bergamo, 7 novembre 2017 - Allarme aviaria nella Bergamasca. L'azienda sanitaria di Bergamo riferisce di un focolaio nel Comune di Martinengo: subito sono state stabilite le zone di protezione, comprendenti lo stesso paese di Martinengo insieme a Romano di Lombardia a nord della ferrovia, Morengo a est della strada statale 591 e Cologno al Serio a est sempre della statale 591.

La zona di sorveglianza da influenza aviaria, inoltre, è stata fissata per diversi altri Comuni della zona: Urgnano, Ghisalba, Mornico al Serio, Palosco, Cividate al Piano, Cortenuova, Covo, Calcio, Fara Olivana con Sola, Isso, Barbata, Antegnate, Bariano, Fornovo San Giovanni, Mozzanica, Caravaggio a nord della provinciale 185 (strada Rivoltana), Brignano Gera d’Adda, Castel Rozzone, Lurano, Arcene a est della statale 42, Pognano, Spirano, Verdello a est della statale 42, Comun Nuovo, Zanica, Grassobbio a sud della tangenziale sud, Calcinate, Cavernago, Treviglio a est della statale 42 (via Bergamo) e a nord della statale 11, Pagazzano, Romano di Lombardia a sud della ferrovia, Morengo a ovest della statale 591, Cologno al Serio a ovest della statale 591.