Bergamo, 28 aprile 2016 - Il pm di Bergamo Raffaella Latorraca ha chiesto una condanna a 30 anni di reclusione per Amine El Ghazzali, marocchino di 26 anni, accusato dell'omicidio della moglie Sara El Omri, di 19 anni, avvenuto a giugno dell'anno scorso ad Albino ( Bergamo), su una pista ciclabile nei pressi del fiume Serio. Secondo il magistrato l'uomo agì con crudeltà, sferrando ben 24 coltellate alla moglie per ucciderla.