Accusato di terrorismo, arrestato attivista turco

L'uomo è stato fermato all'aeroporto di Orio al Serio, dove era sbarcato per partecipare a due incontri sulla situazione nel Medio Oriente in programma a Padova e a Monza. Su di lui un mandato di cattura internazionale

Bergamo, 22 novembre 2013 -  Un attivista turco oppositore del leader Erdogan è stato arrestato all’aeroporto di Orio al Serio. Si tratta di Bahar Kimyongur, membro del movimento della Tayad: residente in Belgio, è sbarcato a Orio per partecipare a due incontri sulla situazione nel Medio Oriente in programma alle 18,30 a Padova e alle 21 a Monza.

Ad arrestarlo e’ stata la polizia bergamasca eseguendo un mandato di cattura internazionale emanato dalla Turchia. L’uomo e’ accusato di terrorismo ed e’ stato condannato dopo un lungo processo per avere tradotto dal turco in francese dei comunicati del DHKP-C, organizzazione rivoluzionaria turca inclusa nella lista dei gruppi terroristi da parte dell’Unione europea.

Fonte Agi