Bergamo, 29 ottobre 2017 - Seconda vittoria consecutiva dell'Udinese, che batte 2-1 una grande come l'Atalanta. Il successo dei bianconeri porta soprattutto la firma di Bizzarri, che nella fase finale della ripresa riesce a parare un rigore a Cristante, scongiurando così il pari. Privo dello squalificato Samir e dell'indisponibile Jankto, Delneri cambia il tridente offensivo, affidandone il peso specifico a Maxi Lopez. Senza Schmidt, Hateboer e Cornelius, Gasperini perde nel riscaldamento anche Gomez, rimpiazzato da Kurtic, che va a far reparto con Petagna e Ilicic.

Buon avvio di gara da parte delle due squadre, il ritmo è piacevole ma non per Delneri, che al 9' si becca sul volto una pallonata involontaria di Ali Adnan. Gli occhiali sono compromessi ma non l'umore dei suoi che, dopo una conclusione improvvisa di Danilo dalla distanza al 26', riescono a trovare il vantaggio tre minuti dopo. Kurtic, su assist di Toloi, parte in posizione regolare e batte Berisha con un destro ad incrociare. Nel recupero, al 46', gli orobici trovano il pari su calcio di rigore: il tocco di mano di Spinazzola su cross di De Paul è netto, Rocchi indica il dischetto e lo stesso esterno argentino realizza di precisione.

Nella ripresa il match resta aperto ma sono i friulani a tornare in vantaggio al 23': fa tutto Barak che supera Berisha con un sinistro imprendibile. La gara si trascina senza sussulti ma, al 39', Maxi Lopez la combina grossa, cinturando nella sua area Cristante. Un'ingenuità che non sfugge a Rocchi, pronto ad indicare il dischetto: lo stesso Cristante si incarica della battuta ma Bizzarri gli rovina la festa. Qualche secondo dopo, dagli sviluppi di un  corner, è Caldara che spinge la palla dentro a porta sguarnita ma la sua gioia dura poco, visto che Rocchi annulla per evidente off-side. Nel finale di gara l'Atalanta è agguerrita ma l'Udinese fa muro e riesce a portare a casa tre punti d'oro.

 

Udinese-Atalanta 2-1

Udinese (4-4-2): Bizzarri 7; Larsen 6, Nuytinck 6, Danilo 6.5, Ali' Adnan 6.5; Fofana 5.5 (12'st Matos 6), Behrami 6 (34'st Widmer sv), Barak 7; De Paul 6.5, Maxi Lopez 5, Ingelsson 6 (17'st Hallfredsson 6). In panchina: Scuffet, Borsellini, Angella, Bajic, Lasagna, Perica,Bochniewicz, Pezzella, Balic.  Allenatore: Delneri
Atalanta (3-4-3): Berisha 5.5; Toloi 6, Caldara 6.5, Masiello 5.5; Castagne 5.5, De Roon 5 (1'st Freuler 6), Cristante 5, Spinazzola 5.5; Ilicic 5.5 (29'st Orsolini sv), Petagna 5 (26'st Vido 6), Kurtic 6.5. In panchina: Gollini, Rossi, Palomino, Gosens, Melegoni, Mancini, Haas, Bastoni, Gomez. Allenatore: Gasperini 
Arbitro: Rocchi di Firenze
Reti: 29'pt Kurtic, 46'pt De Paul (R); 13'st Barak.
Ammoniti: Toloi, Castagne