Bergamo, 10 settembre 2017 - Prima vittoria in campionato per l'Atalanta che, in casa, si sblocca contro il Sassuolo superato 2-1 in rimonta.

Sensi illude gli emiliani sbloccando il risultato al 27' in contropiede sul cross di Lirola. Immediata la replica degli orobici, che al 35' pareggiano i conti con un sinistro al volo di Cornelius, preferito da Gasperini a Petagna in attacco e supportato da Gomez e Ilicic. Nella ripresa però proprio Petagna, entrato dalla panchina, segna il gol vittoria in maniera un po' casuale mandando in rete la sfera sul cross insidioso di Gomez dalla tre quarti. Nel finale Berisha salva i suoi respingendo prima il tentativo di Ragusa e poi, nel recupero, quello di Acerbi. Per i nerazzurri un respiro di sollievo. 

 

ATALANTA-SASSUOLO 2-1 (1-1)
Atalanta (3-4-3): Berishan 6.5; Masiello 6, Toloi 6, Caldara 6; Castagne 5.5, De Roon 6, Cristante 5.5, Gosens 5.5 (24'st Hateboer 7); Gomez 6.5, Cornelius 7 (20'st Petagna 7), Ilicic 5 (13'st Kurtic 5.5). Allenatore: Gasperini 6.
Sassuolo (3-5-2): Consigli 6; Letschert 6, Cannavaro 6, Acerbi 6.5; Lirola 6.5, Sensi 7, Magnanelli 5 (35'st Matri sv), Mazzitelli 5 (28'st Duncan 6), Adjapong 5; Berardi 6.5, Falcinelli 5 (30'st Ragusa 6).
Allenatore: Bucchi 6
Arbitro: Manganiello di Pinerolo 6.5.
Marcatori: 27' pt Sensi, 35' pt Cornelius; 32' st Petagna.
Note. Ammonito: Magnanelli. Angoli: 3-7. Recupero: 1' e 5'.